Orzotto con ventricina profumato al rosmarino e ragù di pioppini

orzotto

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

320 gr. di orzo perlato

50 gr. di olio extravergine d’oliva DOP Aprutino Pescarese

40 gr. di cipolla

2 foglie di alloro

2 gr. di rosmarino

40 gr. di burro

50 gr. di parmigiano

40 gr. di ventricina teramana

50 gr. di funghi pioppini

50 gr. di Trebbiano d’Abruzzo

1,5 lt. circa di brodo vegetale

PROCEDIMENTO

Lasciare l’orzo a bagno per 12 ore. In una casseruola soffriggere la cipolla nell’olio, unire l’orzo e farlo tostare per 2’. Sfumare con vino, unire l’alloro e incominciare a bagnare con il brodo. Nel frattempo saltare i pioppini in un padellino, bagnarli con un mestolino di brodo, tirare la salsa con 20 gr di burro infarinato e tenere in caldo. 5 minuti prima della cottura unire la ventricina. A cottura ultimata togliere l’orzotto dal fuoco e mantecarlo con il rosmarino tritato al momento, il parmigiano, il resto del burro e un giro d’olio.

Mettendo al centro del piatto l’orzotto aiutandosi con un coppa pasta, posizionare sopra il ragù di funghi e una foglia di prezzemolo e decorare il piatto con due strisce incrociate di prezzemolo e peperoni essiccati e frullati.

Leave a Reply

Your email address will not be published.